Il tocco del silenzio Recensioni Sogni e antiche scale
Sogni e antiche scale
Rosario Castronuovo è persona che ama la sua terra d’origine. Anche se trapiantato a Modena nel cuore porta sempre un pezzetto della sua Lucania antica e amata. Dai suoi versi compare una struggente nostalgia della terra, dei suoi prodotti, del paese, della sua gente, della gioventù libera e felice come solo i ragazzi di campagna possono vivere.

Nella raccolta Almeno torni il vento ci sono tutti questi ingredienti ed altri ancora, perché spesso la nostalgia e i ricordi sono il trampolino di lancio per profonde riflessioni sulla vita, sul tempo, sulla morte, sulla gioia, sulla tristezza e su tutto ciò che tracassa l’animo degli esseri umani. Il tutto espresso con un bel linguaggio poetico che lo contraddistingue dagli altri autori per l’originalità della scelta dei termini e del giro di frase.

Pur scegliendo quasi sempre elementi della tradizione come spunto alle sue opere, Rosario riesce a trasformare la poesia in momenti di ricerca interiore, riflessione e meditazione. Il concetto è ben spiegato nelle poche righe della lirica Illusioni, dove l’autore riesce a concentrare tutto il suo essere poeta che gioca con la penna e segue il filo del tempo ma non cambia il mondo solo si limita a cercare il cuore.

dott. Maria B. Colombo - Recensione alla raccolta di poesie "Almeno torni il vento".
 

Bacheca

Premio Themis 2012
L’area comunicazione dell’Associazione Culturale Orizzonti Liberi (Bronte - CT), organizzatrice della seconda edizione del “Premio Themis” di poesia, racconto breve e saggio storico inediti, comunica alcune info utili sul concorso (presenti in forma più dettagliata nel bando):
Leggi tutto...

Premi

Premio La città dei sassi 2009

In occasione dalla quarta Edizione 2009 del premio letterario " La città dei sassi" promosso dall’Associazione Culturale Liberalia di Matera, mi sono classificato al terzo posto con una raccolta di poesie dal titolo "Matinata".

Poesia: Occhi di gatto
 
Concorso Parole ed Immagini 2009

La giuria della XIX edizione del “Concorso Parole ed Immagini”, per quanto riguarda gli “scritti” si è riunita la sera di venerdì 26 giugno ed ha espresso il seguente verdetto.

Poesia religiosa
1°-  “I Cristi d'oggi” – Rosario Castronuovo, Fiorano (Modena)
Il testo rilegge attraverso immagini icastiche ed efficaci la figura degli ultimi del Vangelo nei mutamenti dei tempi moderni.

 

Pubblicazioni

Quadri

Annunci

Cerca


Chi è online

 79 visitatori online