Il tocco del silenzio Premi 2008 Premio La città dei Sassi
Premio La città dei Sassi

Premio Nazionale Letterario "La città dei Sassi" 2008, terza edizione, Matera.
La silloge Il tocco del silenzio è stata segnalata dalla giuria tra le trenta opere meritorie di pubblicazione.

Il Premio Nazionale Letterario "La città dei Sassi", dedicato a tutti gli autori di opere inedite, è organizzato dall'Associazione Culturale "Liberalia" ONLUS in collaborazione con la casa Editrice Altrimedia Edizioni. Unico in Basilicata nella sua formulazione, il Premio Nazionale Letterario "La città dei Sassi" nasce come prodotto editoriale per la ricognizione di opere inedite in lingua italiana da pubblicare. Il Premio conta tre sezioni a tema libero (poesia. narrativa, saggistica) oltre a 3 premi speciali.

Quest'anno la manifestazione si è arricchita del sostegno di due nuovi partner di prestigio: il Womens Fiction Festival e la Fidas Donatori Sangue Basilicata, che oltre ad avere sostenuto la promozione e organizzazione di questa III edizione, è stato il promotore della nascita di un premio speciale dedicato alla solidarietà, il Premio Fidas Donatori Sangue". Grazie al Womens Fiction Festival i primi cinque classificati potranno partecipare, gratuitamente, al Congresso Internazionale per scrittori. Si allarga così la rete di soggetti che si stanno man mano coinvolgendo nell'organizzazione e promozione del Premio, a conferma della qualità di una iniziativa nata dalla voglia di creare ed alimentare un laboratorio che produca cultura in una città che in materia ha ancora moltissimo da offrire.

"Quest'anno - ha aggiunto la portavoce dell'associazione, Gabriella Lanzillotta - la giuria del Premio ha dovuto purtroppo fare a meno dello stimatissimo Paolo Giuntella. Una perdita enorme, dal punto di vista professionale, ma soprattutto umano. Perché Paolo, oltre che per la carriera professionale intensa (è stato collaboratore di mensili quali l'Avvenire e Il Popolo, poi caporedattore di Speciale TG1, corsivista televisivo e inviato speciale in Irlanda, e infine inviato del TG1 al seguito del presidente della Repubblica), si è sempre distinto per la sua vocazione associativa, fin da giovane, infatti, si è impegnato nell'associazionismo cattolico, in particolare nella FUCI, e nello scautismo. Un caro amico, e un esempio per il mondo della cultura e del volontariato, a cui abbiamo voluto dedicare una targa speciale che premierà un'opera altrettanto speciale."

L'associazione culturale di volontariato Liberalia, nata nel 2005 a Matera, promuove la cultura e la solidarietà sociale. Da circa due anni la sua principale attività consiste nell'organizzazione di momenti pubblici legati alla letteratura e all'integrazione sociale.

 

Quadri

Annunci

Cerca


Chi è online

 56 visitatori online