Il tocco del silenzio Poesie Autunno
Autunno

Autunno

Poesia AutunnoProfuma di neonato
la zolla
aperta dall'aratro
che violenta la terra

c'è una quercia al centro del campo,
aspetta aratori che urlano
e guidano pariglie sul solco
rotondo, a forma di pane

intorno al campo il bosco tace
attende le prime piogge,
solleticano funghi
sulla pelle di muschio

la tortora prepara il viaggio.

2008 - Poesia vincitrice del Premio Valle Senio, Riolo Terme, XIX Edizione.

Motivazione:
"Non è facile misurarsi con un tema pascoliano - che peraltro appartiene a tutti noi - e sopratutto bisogna evitare la competizione, che potrebbe essere fatale!
Ma gli echi di ARANO e di LAVANDARE in questa poesia sembrano essere più una comunanza-consonanza di sentire, un richiamo sotterraneo e profondo, come il respiro della terra, piuttosto che un elemento voluto, ricercato e razionalmente presente.
Un buon controllo dei mezzi espressivi e sobrietà lirica si traducono in un andamento cadenzato, che srotola una serie di immagini, fotogrammi rapidi e significativi, impressioni autunnali esteriori ed interiori, su uno scenario sospeso e come in attesa."

2008 - Menzione Speciale della giuria in occasione della seconda edizione del Premio di Poesia Internazionale "DiVerso in Verso", Nerito di Crognaleto (Teramo).

Commenti
Nuovo Cerca
+/-
Commenta
Nome:
Email:
 
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Inserisci il codice anti-spam. Clicca sull'immagine se è poco leggibile.
Luigi Capozza  - Autunno   |20-11-2008 20:11:44
Bella la poesia, ma personalmente non avrei esagerato per distinguersi da
Pascoli e avrei scritto al 4° verso della prima quartina "che apre /
l'umida terra", al 2° verso della seconda quartina "aspetta aratori che
gridano"
iry50  - autunno     |21-11-2008 18:45:22
Odori e malinconie che incalzano nei colori risuonanti che evaporano
nell'attesa,sentimenti appena nati nel volo dell'incertezze.

soave ed
armoniosa nel suo esprimere

baci baci iry
Rosario  - sono io   |22-11-2008 20:11:30
Qiando ho incominciato a scrivere, avrei voluto che chi dorme, leggendo le mie
poesie, avesse un sussulto.Un mal di pancia,
per questo vado spesso a scrivere
di argomenti che toccano i problemi sociali.
Rosario   |22-11-2008 20:14:38
Sono un giullare. Spesso leggo o leggono le mie poesie in occasone di serate.
Esporre le proprie opere al pubblico, lo sò, vuol dire esporsi al giudizio. per
questo tanti ridono di me, qualcuno adora le mie poesie
astronik   |25-11-2008 22:17:55
Sembra di viverlo l'autunno tanta è l'efficacia dei versi.....
Rosario  - Qualcuno dice   |25-11-2008 22:41:04
Qualcuno dice che se si legge una mia poesia sembra di guardare un quadro

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 

Quadri

Annunci

Cerca


Chi è online

 3 visitatori online